26 Maggio 2022
percorso: Home > news > News Generiche

"CHERCHEZ LA FEMME"
in occasione delle celebrazioni per 8 marzo 2022
Giornata Internazionale della Donna
Cascine di Buti

08-03-2022 11:15 - News Generiche
Secondo un recente studio, le donne che emergono dal fiume di nomi di coloro che hanno fatto la storia rappresentano lo 0,5%. Ma mentre gli uomini combattevano, davano vita alle ideologie, compivano imprese, dove erano le donne? “Cherchez la femme”, scriveva con sarcasmo Alexandre Dumas padre, sostenendo che ovunque fosse un problema, là si trovasse una donna che ne era la causa. Nello spettacolo la frase acquista invece accezione positiva, volendo dimostrare che in realtà le donne, nella storia, hanno avuto un ruolo rilevante.

A darne prova troviamo sul palco 5 di loro, Olympe de Gouges, Charlotte Salomon, Christine De Pizan, Irma Bandiera, Sophie Schöll, grandi personalità vissute in epoche diverse, e accomunate dallo stesso triste destino: essere state ingiustamente dimenticate e tagliate fuori dai libri di storia. Riunite, sotto forma di rose, in uno speciale giardino, le 5 donne ci parleranno di sé e non solo, ora sotto forma di monologo, ora sotto forma di coro a più voci che si trasforma in vere e proprie melodie. Lo spettacolo si arricchisce anche di canzoni cantate dal vivo dalle performer Lisa Santinelli e Mariarita Arancio. Perché la musica, amica della memoria, è un valido aiuto per ricordare, tramandare, insegnare.

Le 5 protagoniste dello spettacolo sono interpretate da ragazze che hanno frequentato i laboratori teatrali nell'ambito del P.E.Z., progetti educativi zonali, della Regione Toscana, realizzati dal Cred Valdera e condotti da Claudio Benvenuti.

La giovane età delle attrici in scena amplifica la forza del messaggio di promozione di una cultura della parità di genere e del superamento degli stereotipi per le nuove generazioni.




Fonte: CRESCERE INSIEME

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie